Centro di Calcolo e Servizi di Rete

Laboratori, Centri, Biblioteche, Aule Multimediali

Mission del laboratorio

Il centro ospita apparecchiature utilizzate per l'erogazione di servizi di base quali posta elettronica e dns. Permette, inoltre, l'accesso a servizi avanzati come la piattaforma di e-learning, oltre a fornire le risorse e gli strumenti di ausilio alle linee di ricerca attive presso il dipartimento. Il centro è dotato di impianti proprio ed indipendenti per la climatizzazione e l'individuazione, segnalazione e spegnimento di incendio. Tale sistema è necessario per garantire un corretto funzionamento, 24 ore su 24, delle attrezzature installate. È presente, inoltre, l'armadio per la distribuzione di rete orizzontale per il primo piano del dipartimento. I sistemi di elaborazione sono dislocati in armadi rack dotati di gruppo di continuità, e sono di tipo sia rack sia blade.

Il centro di Calcolo e Servizi di Rete è sotto la responsabilità del Direttore del Dipartimento.

Descrizione Tecnica

Tutte le aree di ricerca applicata e industriale necessitano di infrastrutture di calcolo e storage specifiche e caratterizzate da diversi livelli di scalabilità sia orizzontale che verticale. Si passa da applicazioni CPU intensive di simulazione, all'analisi di immagini/video per problematiche di sicurezza biometrica fino a sistemi adattivi di knowledge mining/discovery per il learning esperienziale e sistemi Grid di nuova generazione (semantic Grid/Cloud).

Nel laboratorio sono quindi presenti sia "isole" ad uso esclusivo delle diverse aree, acquisite qualche anno fa, e di non immediato utilizzo da parte degli altri gruppi, comportando così uno sfruttamento non ottimizzato di queste risorse sia infrastrutture di calcolo concepite specificatamente per la virtualizzazione che garantiscono una risposta concreta, efficace ed efficiente alle esigenze di ricerca del Dipartimento.

Strumentazione

Infrastruttura di virtualizzazione per la ricerca scientifica in settori multidisciplinari

Attrezzatura composta dai seguenti sottosistemi:

a) Elaborazione,
b) Memorizzazione,
c) Virtualizzazione e gestione.

Nel primo vi sono le componenti di elaborazione, tre server a due vie di tipo quad core (per un totale di 24 core), un server di gestione dell'infrastruttura e uno per l'esposizione dei file system verso le utenze/server del Dipartimento. Il b) è una SAN configurata in funzione delle tipologie di utilizzo, ovvero hosting immagini macchine virtuali, repository file e hosting di database in tecnologia microsoft, con una capacità netta di circa 10 TeraByte. Il sottosistema c) è rappresentato dalla suite di virtualizzazione e controllo della VMware composto da tre licenze server e una console di configurazione/gestione e controllo. I sottosistemi a) e b) sono interconnessi in tecnologia FB ridondata. Il sottosistema b) permette di eseguire il recovery automatico delle VM in caso di indisponibilità di uno dei server con bilanciamento del carico di lavoro.

Impiego principale: La finalità principale dell'infrastruttura richiesta è quella di soddisfare "on-demand" ed in modo completamente adattivo ed ottimizzato le diverse esigenze espresse dai settori di ricerca presenti nel Dipartimento.

Anno di acquisto: 2010

Valore all'acquisto tasse escluse: 125.000 €

Tasse di acquisto (ad es., IVA): IVA 25.000 €

Provenienza dei fondi: finanziamento di attrezzature scientifiche e di supporto per i dipartimenti e i centri interdipartimentali anno 2009 (+ ulteriori contributi)

Infrastruttura per modellazione di reti con approccio fluidodinamico

Cluster a 2 nodi Fujitsu-Siemens basato su elaboratori RX300S3 e storage FibreCAT SX60.

Impiego principale: Esecuzione di modelli fluidodinamici per l'analisi del traffico su reti urbane e di telecomunicazioni, e per la sperimentazione di servizi avanzati di rete con livelli di elevata disponibilità

Anno di acquisto: 2007

Valore all'acquisto tasse escluse: 23.000 €

Tasse di acquisto (ad es., IVA): IVA 4.600 €

Provenienza dei fondi: finanziamento di attrezzature scientifiche e di supporto per i dipartimenti e i centri interdipartimentali anno 2004 (+ ulteriori contributi)

Sistemi Blade

6 Enclosure IBM per sistemi di elaborazione di tipo Blade ospitanti, in totale, 34 sistemi di tipo HS20

Anno di acquisto: 2004

Valore all'acquisto tasse escluse: 180.000 €

Tasse di acquisto (ad es., IVA): IVA 36.000 €

Provenienza dei fondi: Progetto di Ricerca "Simulazione ed Ottimizzazione di reti di telecomunicazione" e Finanziamento Grande Attrezzatura Learning GRID


Social